Sei Qui: Home - Piante - Pratino Riccia Fluitans
La Riccia Fluitans è una delle piante più belle e ricercate in ambito acquariofilo.
Uno dei motivi probabilmente è legato anche al fatto che con la riccia si può creare bellissimi pratini sommersi o bellissimi e vaporosi cespugli.

Sei stai cercando questa pianta dai un occhio ad ebay, molto spesso appassionati vendono a pochi euro le potature in avanzo dei propri acquari. Nel video tutorial mostro come legare la riccia ad un supporto di plastica con della lenza da pesca.

E' importante in questo caso usare la lenza e non del filo di cotone, perchè la riccia al contrario del muschio non si ancora al supporto.

Per cui è bene utilizzare un materiale che non marcisca col tempo.

Come dico anche nel video, è importante che la riccia sia compatta per essere legata.

Se avete della riccia fluitans in acquario da un pò di tempo ed è compatta, allora ok.
Se invece avete appena acquistato la riccia, anche se gia compatta, lasciatela ambientare galleggiante nel vostro acquario per almeno 2 settimane.

Dopo questo periodo, se ancora compatta, potrete legare la riccia al supporto, ad un legno o ad una pietra.

Questo perchè generalmente la pianta, come tutte le piante, deve ambientarsi al nuovo ambiente (il vostro acquario).

Nel periodo di ambientamento la riccia tenderà probabilmente a perdere compattezza e a sfilacciarsi.
Terminato il periodo di adattamento, la riccia riprenderà a crescere e si ricompatterà.

Se non attendete questi tempi, dovrete probabilmente rifare il lavoro, in quanto la riccia si sfilaccerà (nel periodo di adattamento) e tornerà a galla.

In alternativa si può usare benissimo del muschio, ad esempio christmas moss o della Round Pellia. La riccia però cresce più in fretta di queste 2 ultime piante...

pianta tropicale
pianta acquario
riccia darf


© Acquari Low Cost 2014