Sei Qui: Home - Cibo Vivo - Trovare Starter di Dafnie in natura, dove cercare!
Innanzitutto è utile dire, per chi non lo sapesse, che le Dafnie sono dei piccoli crostacei utilizzati ed allevati molto spesso per alimentare i nostri pesci d'acquario.

Mi è capitato spesso di leggere in vari forum di acquariofila, utenti che chiedevano se le dafnie si trovassero ancora in natura e se si, dove?
Leggevo spesso risposte del tipo: Che le dafnie siano sensibili all'inquinamento è verissimo, sono bioindicatori dell'ambiente come i gasteropodi ed altri crostacei. Ma che sia difficile trovarle in natura non è affatto vero, anzi possiamo tranquillamente dire che siano ovunque!

E allora perchè non si riesce a trovarle?

Perchè si cerca nei posti sbagliati. Difficile trovarle in laghetti e fiumiciattoli, ma probabilmente se anche si trovassero in quest'ultimi luoghi sarebbe complicato vederle e catturarle, in quanto piccolissime.

In realtà le dafnie prediligono acque stagnanti, pulite, ma stagnanti. La corrente, vista la loro fragilità e la loro poca capacità di contrastare la corrente, non permetterebbe loro di alimentarsi, vivere e di conseguenza riprodursi.

Le dafnie infatti si trovano facilmente in pozzanghere in aperta campagna. Spesso capita di trovarne numerose in compagnia di girini o uova di rana e rospi.
Quindi se vedete una pozzanghera con girini di rana e siete alla ricerca di dafnie per il vostro allevamento di cibo vivo, probabilmente avete trovato lo starter di dafnie che vi serve.

Ma perchè si trovano spesso nelle pozzanghere con i girini di rana?

Il motivo è molto semplice, ma è una lunga storia...

Se non lo sapevate, le dafnie si riproducono in 2 modi differenti: Ma perchè le dafnie fanno le uova?

Per garantire la sopravvivenza della specie. Le cisti di dafnia, come le artemie saline, sono durissime e indistruttibili.
Adatte a sopravvivere alle peggiori condizioni ambientali (caldo torrido e siccità).
Rimangono in "stand by" anche per anni, fino a che non si creano le condizioni ottimali per la schiusa.
A quel punto nascono le piccole dafnie ed il ciclo ricomincia. Le dafnie si riprodurranno partorendo piccoli gia formati fino a che le condizioni ambientali saranno ottimali (nel caso delle pozzanghere, ad esempio, fino a che il sole ed il caldo non le prosciugheranno... poi le dafnie depositeranno le uova, che si schiuderanno alle prossime pioggie o l'anno successivo)

Ok... ma quindi che c'entrano le uova ed i girini di rana, rospo e altri anfibi?

Le rane, come molti anfibi, sono solite depositare, appunto, le uova in pozzanghere in campagna.
Le rane che vanno a depositare le uova, portano con se, inconsapevolmente, anche le cisti di dafnia che si attaccano al corpo umido dell'anfibio.
Le cisti di dafnia trovano quindi acqua e le condizioni ambientali ottimali nelle nuove prime pozzanghere di stagione.

Provare per credere!

Nel video potete vedere quanto sia semplice trovare un inoculo di dafnie in piccole pozzanghere piovane in aperta campagna
Buona allevamento e buona passeggiata, una boccata di aria fresca ed una lunga passeggiata farà bene anche a noi e ci farà riscoprire anche il contatto con la Natura!

Se avete bisogno di piante potete trovare le mie su ebay:


© Acquari Low Cost 2014