Sei Qui: Home - Trucchi e consigli - Diatomee in Acquario
Diatomee Acquario

Sempre nei primi mesi di vita dell'acquario potrebbero manifestarsi sul fondo dell'acquario e sulle foglie delle piante le diatomee.

Le diatomee sono alghe brune che si nutrono di silicio. Se avete utilizzato sabbia di fiume, acqua di rubinetto o altro contenente silicio, le diatomee compariranno anche in modo massiccio.

Per limitarle potrebbe essere utile utilizzare acqua di osmosi, soprattutto se la vostra acqua di rubinetto è molto ricca di silicati.

Ecco qualche impianto osmosi per l'acquario ad un buon prezzo:

Non preoccupatevi, non utilizzate prodotti antialghe e non diventate matti a pulire ogni volta l'acquario.

Abbiate solo un pò di pazienza, le diatomee se ne andranno da sole nel giro di 2-3 mesi, non appena avranno terminato l'elemento di cui più si nutrono, il silicio

Potete combatterle naturalmente inserendo qualche piccolo gasteropode.

Quelle che svolgono questa funzione in modo eccellente sono le planorbarius, provare per credere!

Se proprio si sono formate anche sui vetri limitatevi a pulire quelli, per il resto abbiate un pò di pazienza


© Acquari Low Cost 2014 / 2020 - Da un idea di Duf (Andrea Catarsi)